Cesare Cremonini, la Poetica dei “Possibili scenari”

La nuova Poetica di Cesare Cremonini è pronta per essere ascoltata: si intitola così il nuovo singolo del cantautore bolognese, che funge da apripista del nuovo album Possibili scenari, in uscita il 24 novembre su cd e in digital download. A tre anni da Logico, certificato disco di platino in Italia per le oltre cinquantamila copie vendute, ecco la nuova fatica dell’ex frontman dei Lunapop, che appare estremamente entusiasta di quanto fatto.

Si definisce al “settimo cielo”, infatti, al pensiero di mandare in rotazione radiofonica Poetica, una ballad d’altri tempi, “scritta, suonata e cantata senza paura”. Quiete ed inquietudine, melodia e armonia sono le parole chiave utilizzate dal Cè per descrivere la canzone, che si apre a motivi che riecheggiano suoni degli anni settanta. L’eccentricità tipica del brano è una costante nella carriera dell’artista ed è ben visibile in ciascuna delle tracce che fanno parte del nuovo disco.

A comporre l’album saranno, in tutto, dieci brani, con la title track posta in apertura e un altro, La macchina del tempo, che collocato in chiusura dura ben sette minuti. Questa la tracklist completa di quello che viene definito dal suo creatore il “benedict album”, a testimoniare quanto egli creda in questo progetto frutto di una lunga elaborazione: 1. “Possibili scenari”; 2. “Kashmir-Kashmir”; 3. “Poetica”; 4. “Un uomo nuovo”; 5. “Nessuno vuole essere Robin”; 6. “Silent Hill”; 7. “Il cielo era sereno”; 8. “La Isla”; 9. “Al tuo matrimonio”; 10. “La macchina del tempo”.

La promozione di Possibli scenari sarà accompagnata anche dal primo tour negli stadi di Cesare Cremonini. Per la prima volta, infatti, il ragazzo emiliano si esibirà sui grandi terreni di calcio e lo fa in quattro appuntamento nel mese di giugno 2018: il 15 giugno a Lignano (Stadio Teghil), il 20 giugno a Milano (Stadio San Siro), il 23 giugno a Roma (Stadio Olimpico) e, per il gran finale, il 26 giugno allo Stadio Dall’Ara nella sua Bologna.


Loading...

Scrivi un commento