classifiche fimi

Le prime classifiche post Sanremo premiano Mahmood e Irama

Attesissime come non mai, sono state pubblicate le prime classifiche post Festival di Sanremo 2019. Quale il riscontro del pubblico di fronte ai ventiquattro artisti in gara all’Ariston? Scopriamolo nelle chart pubblicate da Fimi ed Earone.

La sua vittoria è stata una grande sorpresa, eppure Mahmood sta dimostrando di aver meritato quel riconoscimento giunto in modo inatteso. Il brano Soldi, infatti, in un colpo solo conquista la prima posizione della classifica dei singoli (top digital download & streaming) e dei brani più trasmessi in radio secondo le rilevazioni di Earone. Una bella soddisfazione per il cantante milanese, oltretutto sesto anche tra gli album con il suo Gioventù bruciata.

Sorride anche Irama, che si piazza al gradino più alto per quanto concerne i dischi più venduti: il repackaging Giovani per sempre debutta direttamente alla numero uno, quattro mesi dopo la stessa posizione ottenuta dalla prima ristampa dell’album. Merito di La ragazza con il cuore di latta, pezzo presentato in gara. Terzo artista che può dire di aver vinto al Festival, nonostante le molte critiche che l’hanno investito nell’ormai famosa conferenza dopo la finale è Ultimo: il brano I tuoi particolari è in seconda posizione tra i singoli, mentre l’album Peter Pan, uscito esattamente un anno fa, è risalito fino alla quarta posizione, in attesa del nuovo di inediti che uscirà nelle prossime settimane.

Bene, tra i singoli, anche Achille Lauro con Rolls Royce, Federica Carta & Shade con Senza farlo apposta, Loredana Berté con Cosa ti aspetti da me, Boomdabash con Per un milione ed Enrico Nigiotti con Nonno Hollywood, tutti in top ten. Tra gli album, invece, soltanto I ragazzi stanno bene, la raccolta dei Negrita, è l’altro disco in top 12. Segno che le presentazioni di Sanremo non hanno poi fatto breccia nel cuore degli ascoltatori e a questo punto si mangeranno ancor più le mani gli esclusi eccellenti dalla kermesse canora (Carone su tutti).


Loading...

Scrivi un commento