Jarabe de Palo, un ritorno celebrativo e un singolo con Kekko

Cinquant’anni anagrafici e vent’anni di carriera: Pau Dones e gli Jarabe de Palo ritornano in grande stile per celebrare il doppio importante anniversario. Il gruppo spagnolo si è recato di nuovo in sala di incisione e ha pubblicato 50 Palos, un doppio album che racchiude i brani che hanno fatto la storia della band, rivisitati con piano, archi e voce.

A lanciare il progetto, un singolo nato in collaborazione con Kekko Silvestre dei Modà. Si intitola Fumo ed è in rotazione radiofonica dal 17 marzo. Una canzone d’amore sulla vita, confessa Pau Dones, “una delle più belle che abbia mai scritto”. Nulla affatto nuova la collaborazione con l’artista italiano, con cui ha già duettato qualche anno fa in Dove è sempre sole e in Come un pittore, due ottimi successi radiofonici. E Kekko non è neppure il primo autore italiano che collabora con il gruppo, dal momento che si annoverano nel corso degli anni le cooperazioni con Francesco Renga e Jovanotti.

Jarabe de Palo sarà protagonista per tutto l’anno anche di un tour internazionale che abbraccerà principalmente i continenti europeo ed americano.La prima data italiana in agenda è il 14 luglio all’Arena Flegrea di Napoli.

Nati nel 1996, gli Jarabe de Palo conoscono subito uno straordinario successo – venti milioni di copie venduti in giro per il mondo – con La Flaca, titolo del singolo e dell’omonimo album uscito nello stesso anno. La replica due anni più tardi con Depende, che conosciamo anche nella versione italiana tradotta da Lorenzo Jovanotti. Nel 2001 è la volta di De vuelta y vuelta, disco assai più intimista, seguito nel 2003 da Bonito, altro incredibile successo commerciale. Seguono gli album 1 m² (2004), Adelantando (2007), ¿Y ahora qué hacemos? (2011) ed infine Somos del 2014.

Ora l’atteso ritorno con 50 Palos per la band attualmente composta da sei musicisti, ma con i soli Pau Dones ed il batterista Alex Tenas presenti sin dagli esordi.


Loading...

Scrivi un commento