Ho paura di Uscire di Salmo, ecco il testo

Il singolo di Salmo sta travolgendo le hit parade.

Il pezzo del rapper italiano sta davvero piacendo al pubblico, tanto da arrivare in prima posizione nelle principali classifiche di dischi.

Non solo, il risultato lo ottiene anche l’album che troviamo posizionato tra i primi in buona parte delle classifiche di radio e servizi.

Ecco di seguito il testo di Ho paura di uscire, il singolo di successo di Salmo:

 

Ehi, ehi, ehi
Yaoh, ah
Quando bevo sembro Forrest Gump (yah)
Mi risveglio nel tenente Dunn (yah)
Da questa giungla come un Viet Cong (oh)
Torno a casa dopo il Vietnam (yah)
Felpa arancione tipo Donald Trump (yah)
A Milano matcho con il tram (yah)
Mi perdo pure con il TomTom (oh)
Potrei ballare pure il can can
Non devo dire mai di sì
Meglio non dire mai di sì
Non devo dire mai di sì
Meglio non dire mai di sì
Bevi ques’, fuma quel’
Tira ques’, tira quel’, tira tar’
La mia facc’, ti rassegni
La tua facc’, Tina Turner
Tira a segni, mezzanotte, sull’atten’
Chiama il pusher con il bus, a fari spenti
Fai la fuga nella giungla, con le buste, Esselun’
Dieci grammi, complimenti (yeah)
Sto pensando che fa schifo la coca
Giuro che stanotte bro ci dormirò sopra
Tu-tu-tutto fatto sul sofa
Tipo “Nanananananana, non ricordo la strofa
È un disco be’, lo devo di’
Cose ve’, da non di’
La penna è un crocefisso manda a farsi benedi’
Ho gli anni di Cristo quindi meglio non usci’
Sai quel film che ti dicevo
Fa paura, non ho visto la fine
Vuoi sapere qual è il titolo vero?
Ho paura di uscire (ya), ho paura di uscire (ehi)
Ho paura di uscire (ya), ho paura di uscire (ehi)
Ho paura di uscire (ya)
Forse perché questa giungla non è così verde, non è come i (film)
Forse perché c’è una palla di weeda, 6G nei miei fottuti (jeans)
Forse perché quando vengo la notte mi ingoia, mi strappa la (zip)
E ti giuro, è sicuro, mi lascerà nudo a ballare sul mondo così
Così eh, così eh, così eh, proprio così eh
Così eh, così eh, così eh, proprio così eh
Vengo alla festa e poi piscio
E ti scrivo il mio nome sul muro del pianto
E mi sveglio col cerchio alla testa
Sicuro qualcuno mi avrà fatto santo
Più facile a farsi che a dirsi
Rap cinque stelle ma non Beppe Grillo
Difficile infatti è capirsi
Io porto rispetto solo per chi è brillo
Sapessi quante cose che non racconto
Magari sarà un giorno sì ma non ‘sta volta
Fumo tutto il giorno sono stravolto
Poi mi guardo intorno come John Travolta
Sai quel film che ti dicevo
Fa paura, non ho visto la fine
Vuoi sapere qual è il titolo vero?
Ho paura di uscire (ya) (ehi, ya, ehi)
Ho paura di uscire (ehi), ho paura di uscire (ya)
Ho paura di uscire (ehi), ho paura di uscire (ya)
Forse perché questa giungla non è così verde, non è come i (film)
Forse perché c’è una palla di weeda, 6G nei miei fottuti (jeans)
Forse perché quando vengo la notte mi ingoia, mi strappa la (zip)
E ti giuro, è sicuro, mi lascerà nudo a ballare sul mondo così
Così eh, così eh, così eh, proprio così eh
Così eh, così eh, così eh, proprio così eh


Loading...

Scrivi un commento