giorgia mengoni

Giorgia e Marco Mengoni, che coppia in “Come neve”

Due tra le voci più caratteristiche del panorama musicale italiano fuse in un unico brano: stiamo parlando di Giorgia e Marco Mengoni, straordinari interpreti di Come neve, in rotazione radiofonica a partire da venerdì 1 dicembre.

Scritto da Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni, funge da apripista all’album “Oronero Live”, in uscita in versione fisica e in streaming / digital download a partire dal 19 gennaio su etichetta Microphonica / Sony Music Italy. È uno dei brani inediti prodotti da Michele Canova per la nuova fatica della cantautrice romana, reduce da un anno di successo portando in giro Oronero ed ora pronta a questa nuova edizione che ripercorre questi dodici mesi ricchi di soddisfazioni.

Come neve si presenta come una richiesta d’aiuto per riuscire ad affrontare le difficoltà della vita senza farsi troppo male, con la stessa leggerezza della neve, mascherando al tempo stesso il dolore agli altri. “Neve, insegnami tu come cadere nelle notti che bruciano, a nascondere ogni mio passo sbagliato”, esordisce Giorgia nel brano in questione, mentre Mengoni intona le prime note cantando “Non è semplice non sentire il silenzio che c’è. Non è facile guardare il cielo stanotte”.

Una traccia perfetta per la stagione invernale a cui stiamo andando incontro, una traccia che suggella l’unione artistica tra i due, incontratisi per la prima volta su un palco in occasione della finale di X Factor nel 2013, ma mai assieme in sala d’incisione. E non è finita qui. La stessa cantante di E poi o Come saprei, per citare solo due tra i suoi più grandi successi, dal 2 marzo si esibirà di nuovo dal vivo con “Oronero live”, occasione per celebrare i venti anni di carriera artistica e gli oltre 7 milioni di dischi venduti.

Sei le date previste nei maggiori palasport italiani: 2 e 3 marzo al Pala Lottomatica di Roma, 7 e 8 al Mediolanum Forum di Assago, 12 e 13 alla Kioene Arena di Verona.


Loading...

Scrivi un commento