”Laura e Paola”: Kevin Costner, il dolce ricordo di Whitney Houston

Il ricordo di Whitney Houston è stato uno dei momenti più belli ed emozionanti dell’intervista a Kevin Costner. Entrato in scena per essere intervistato da Laura Pausini e Paola Cortellesi, è stato subito bersagliato dalle battute delle due donne, a cui si è prestato molto volentieri.

Dopo una serie di domande sui film più famosi in cui ha recitato, a Costner è stato chiesto quale ricordo ha di Whitney Houston, con cui ha recitato nel film The Bodyguard, nel 1992. L’attore ha dato una versione molto dolce della donna: “Era piccola, un piccolo uccello canterino con una voce straordinaria. A volte si pensa che la vita delle star sia facile, ma non è così: Whitney pensava sempre che non bastasse quello che faceva, che non era abbastanza. La gente la guardava e non capiva perché per lei non bastasse mai. Perché, in realtà, era perfetta”.

Non è semplice accettare di aver perso una voce così straordinaria, nonostante ormai siano passati quattro anni, e gli amanti della musica, stasera, avranno sicuramente ringraziato Costner per aver fatto in modo che la parte più struggente e incompresa dell’essere di Whitney tornasse a galla.


Loading...

Scrivi un commento