paolo villaggio

Paolo Villaggio, il tributo dal mondo della musica

Uno degli attori comici più amati, che ha saputo unire intere generazioni con le sue battute esilaranti, si è spento quest’oggi a 84 anni: si tratta di Paolo Villaggio, indiscusso fenomeno del cinema, che lascia una lacuna enorme nel panorama culturale italiano.

Ridere facendo riflettere: questa la grandezza del personaggio genovese che ha collaborato, nel corso di mezzo secolo di carriera, con registi del calibro di Federico Fellini, Marco Ferreri, Lina Wertmüller, Ermanno Olmi e Mario Monicelli. Il Ragionier Fantozzi è solo il più famoso dei tanti personaggi legati al suo genio, che ha esordito nel lontano 1968 con Eat it, per poi chiudere con il grande schermo con la pellicola Tutto tutto niente niente nel 2012.

Tale scomparsa non può lasciare indifferenti le star della musica nazionale, che hanno voluto rendergli omaggio ricordandolo sui social network. Anche perché il rapporto con la musica è molto stretto nel caso di Paolo Villaggio, che ha collaborato da giovane con un mostro sacro come Fabrizio De André, suo conterraneo ed amico fraterno.

Il cordoglio unisce giovani e meno giovani cantanti, a partire da Enrico Ruggeri, che sottolinea la capacità scrittoria del comico nei suoi libri che rappresentano un “esplosivo concentrato di genio, ironia e cinismo”. Raf, invece, riprendendo il messaggio lasciato dalla figlia dell’attore scomparso, afferma come lui adesso sia “nuovamente libero di volare”, mentre Federico Zampagione dei Tiromancino evidenzia come con lui ci siano state “le più belle risate riflessive della mia vita”.

Emma ricorda i pomeriggi trascorsi a casa della nonna guardando “mille volte i tuoi film con i miei cugini per imparare le battute a memoria”, mentre Gigi D’Alessio gli rivolge un sincero “grazie perché hai saputo raccontare l’Italia e gli italiani facendoci ridere, ma anche e soprattutto riflettere”. “E così muore un pezzo della mia infanzia” è il pensiero del rapper Emis Killa, mentre Noemi, riportando la locandina del film SuperFantozzi, scrive: “C’è un piccolo Fantozzi in tutti noi”.


Loading...

Scrivi un commento