Pino Daniele, ”Tracce di liberta” è il nuovo album postumo

Sarà disponibile a partire dal 4 dicembre il nuovo album di Pino Daniele. A quasi un anno dalla scomparsa del cantautore napoletano sarà pubblicato da Universal Music Italia in collaborazione con Blue Drag Publishing l’album postumo “Tracce di libertà“.
Sarà una raccolta che percorre le tracce del suo iniziale percorso musicale, raccogliendo gli album di Pino degli anni ’70, a cui si aggiungono sei inediti. L’occasione per i fan del cantautore partenopea è dunque ghiotta per la possibilità di recuperare le origini musicali del cantautore.

I fan potranno recuperare così gli album che hanno visto Pino Daniele nascere come grande artista. Gli album con cui ha mosso i primi passi nella musica a cui è accompagnato un libro ricco di curiosità dall’artista dall’anima blues. Si tratta di Terra mia del 1977, Pino Daniele del 1979 e Nero a metà che risale al 1980.
Tre saranno le versioni acquistabili di Tracce di libertà. Saranno disponibili:

il Super deluxe che comprende 6 CD e il libro di 60 pagine con scatti inediti aneddoti e curiosità della vita artistica di Pino. Contiene inoltre 6 brani inediti degli anni ’70, si tratta di: “Napule se scet’ sotto ‘o sole”, “Mannaggia ‘a morte”, “Stappi-stopotà”, “Figliemo è nu buono guaglione”, “Na voglia ‘e jastemmà” ed un brano strumentale;

L’edizione Deluxe che contiene i primi 3 album del partenopeo a cui si allega il libro speciale di 60 pagine ed uno solo dei brani inediti degli anni ‘70, “Na voglia ‘e jastemmà”;

Ci sarà poi la versione Digitale con i contenuti audio della versione DELUXE più il libro in versione digitale con 6 scatti inediti e il brano inedito “Na voglia ‘e jastemmà”.


Loading...

Scrivi un commento