FIMI classifiche

Sanremo rivoluziona le classifiche Fimi: primi Ermal Meta e Lo Stato Sociale

Finisce il Festival di Sanremo e, come ogni anno, le classifiche degli album e dei singoli più venduti vengono invase dagli artisti che si sono esibiti sul palco del Teatro Ariston. Come si evince chiaramente dalla chart, i gusti del pubblico rispecchiano perfettamente i verdetti emessi al termine della kermesse musicale.

Album. Debutto annunciato al numero uno per Ermal Meta con Non abbiamo armi: forte del Leone d’Oro vinto nella riviera ligure con Non mi avete fatto niente in coppia con Fabrizio Moro, il cantautore di origini albanesi continua a togliersi enormi soddisfazioni, ad un anno dall’uscita di Vietato Morire. Il suo partner, a sua volta, sale sul podio occupando la terza posizione con Parole, rumori e anni, mentre alla seconda rimane incollata la grande sorpresa di questa prima parte di anno, Sfera Ebbasta con il suo Rockstar.

Scendiamo giù dal podio e troviamo il vincitore della sezione giovani, Ultimo, che esordisce alla numero quattro con Peter Pan. Sesto Lo Stato Sociale con Primati, nono Max Gazzé con Alchemaya sono gli altri due artisti presenti in top ten, in cui troviamo, tra gli altri, anche Ed Sheeran con Divide alla numero sette, Emma con Essere qui alla otto e Jovanotti con Oh, vita! alla dieci. Noemi, Elio e Le Storie Tese e Le Vibrazioni in top 20, mentre la più bassa nuova entrata tra le uscite sanremesi è quella di Mirkoeilcane, ma attendiamo per la prossima settimana gli album di Annalisa, Decibel e Lorenzo Baglioni.

Singoli. Una vita in vacanza, l’annunciato tormentone dello Stato Sociale, è il brano più venduto/scaricato della settimana. La scanzonata quanto non banale traccia del gruppo bolognese si lascia dietro Non mi avete fatto niente di Meta – Moro e Il mondo prima di te di Annalisa: in pratica, il podio sanremese in posizioni parzialmente invertite. Lo splendido lavoro di Max Gazzé, Alchemaya, è meritatamente primo tra i vinili.


Loading...

Scrivi un commento