Addio a Steve Martin Caro

Il mondo della musica dice addio a Steve Martin Caro, morto all’età di 71 anni.

Il cantante dei Left Banke, se ne è andato.

L’annuncio arriva direttamente dalla band che lo scrive sulla sua pagina Facebook.

Il vero nome di Steve Martin era Carmelo Esteban Martin Caro.

La band, i Left Banke affonda le sue radici nella New York del 1965.

Considerata tra le prime band del pop psichelico, i Left Banke sono ancora conosciuto ed amati da chi segue la musica di quegli anni.

Il loro primo singolo “Walk Away Renée” uscì nel lontano 1966, ottenendo il quinto posto della classifica statunitense.

Tra le canzoni più note c’è poi “Pretty Ballerina”.

Negli anni, la band si è sciolta più volte, fino ad oggi, con la scomparsa di Steve Martin Caro che segna la fine dei Left Banke.

Non troppo noti da queste parti, i Left Banke sono una band iconica, fonte di ispirazioni per formazioni come i Belle And Sebastian.

Le loro canzoni, sono state interpretate nel tempo da colossi del rock come Alice Cooper, Richard Thompson, Marshall Crenshaw, Eels, Dickies, John Mellencamp, Matthew Sweet e Susanna Hoffs.

La notizia è un duro colpo per il mondo della musica che, dopo aver perso le sue icone negli anni più caldi della storia, inizia a vedere scomparire i suoi ispiratori, pionieri e sperimentatori capaci di cambiare le sonorità degli anni 60 fino ad oggi.

Una brutta notizia quindi quella della morte di Steve Martin Caro, personaggio in grado di influenzare numerose band e di ritagliarsi uno spazio importante negli anni migliori della storia della musica.

Le sonorità psichedeliche, che spesso vengono riproposte anche al giorno d’oggi, hanno origine proprio nella sperimentazione di quegli anni e nelle intuizioni di gruppi dome i Left Banke capaci di sentire uno spirito dei tempi che si ripercuoteva nei brani degli album degli anni 60.


Loading...

Scrivi un commento