zecchino d'oro

“La rosa e il bambino” vince lo Zecchino d’oro 2018

La Rosa e il bambino è la canzone vincitrice dello Zecchino d’oro 2018: si conclude così la 61^ edizione della più celebre rassegna canora dedicata agli artisti in erba.

Diretta per il secondo anno consecutivo da Carlo Conti, la kermesse musicale di scena dall’Antoniano di Bologna premia il brano scritto da Mario Gardini e Giuseppe De Rosa ed interpretato da Martina Galasso e Alyssia Palombo.

La prima, dieci anni originaria della provincia di Brescia, ha tra i suoi hobby la pallavolo ed il canto (studia solfeggio da due anni); i suoi idoli musicali sono Giorgia, Irama e Thomas, mentre i suoi piatti preferiti sono la pizza, la pasta al pomodoro, le lasagne e la cotoletta con le patatine. Il suo sogno è, come ovvio che sia, diventare una cantante.

La seconda, invece, nove anni di Assisi, ama cantare e ballare e ha in Riki il suo idolo. Nel tempo libero si dedica anche alla ginnastica artistica, mentre il suo piatto preferito – piuttosto dietetico, aggiungiamo noi – è la pasta in bianco.

Il secondo posto va al brano Meraviglioso cantato da Giulia Murrai, mentre l’ultimo gradino del podio se lo aggiudica Chi lo dice che di Elena Ciocoi. Premiata anche la canzone scelta dal web-voto: è La cicala latina, interpretata da Victoria Cosentino.

Nato nel 1959 da una geniale intuizione del presentatore Gino Tortorella, già autore di famosi personaggi come il Mago Zurlì, lo Zecchino d’oro ha lanciato artisti destinati poi a lasciare il segno sulla scena musicale nazionale: tra questi, impossibile non citare Cristina D’Avena, ancora oggi un mito per diverse generazioni e ancora oggi tra le regine delle charts.

Andato in onda quest’anno con quattro appuntamenti a cadenza settimanale condotti da Francesca Fialdini con Gigi e Ross, l’evento musicale vivrà un’altra giornata il 14 dicembre, quando Carlo Conti condurrà in prima serata su Rai Uno Un Natale d’oro Zecchino.


Loading...

Scrivi un commento