Le 10 canzoni più belle di Pino Daniele (Video)

Ad un anno dalla sua scomparsa di Pino Daniele, Blog di Musica ha deciso di rendere omaggio al grande artista partenopeo con una lista delle 10 canzoni più belle incise durante tutta la sua proficua carriera.

Ecco la classifica:

1. Terra mia
“Terra mia” era un grande tributo a Napoli, alle sue angosce, all’annullamento dei suoi luoghi comuni. Pino Daniele canta la città che non vede nessuno, quella delle stradine, degli anfratti, dei disagi e della quotidianità.

2. Io sto vicino a te
Pino Daniele si rivolge al Vesuvio. Figurativamente. Un dialogo amaro col vulcano. Nella canzone il cantautore descrive la salita del Vesuvio, il suo sonno minaccioso, le urla di chi teme che si svegli, il mondo sporco e che necessiterebbe di un’Apocalisse, la rabbia in corpo di chi vorrebbe cambiare definitivamente le stesse cose.

3. Napul è
Spiegare la grandezza di questo brano sarebbe inutile, un’inno alla città di Napoli e a tutte le sue meraviglie.

4. Anna verrà
Intende ricordare la figura dell’attirice romana Anna Magnani scomparsa nel 1973. Il riferimento alla Magnani viene fatto attraverso un messaggio di speranza per il futuro del mondo che Daniele lancia in merito alle guerre ed alle problematiche che affliggono l’umanità.

5. Quando
Naturalmente è una canzone d’amore, dove viene espresso il forte desiderio del protagonista di riavvicinarsi fisicamente o solo spiritualmente alla sua donna: “…dove sono le tue mani ed il tuo naso……non nascondere il tuo viso…perchè ho sete ho sete ancora…”.

6. Quann chiove
Racconta la vita di una prostituta, realmente esistita e che abitava nello stesso palazzo di Pino. Un esistenza difficile ma che prima o poi sarà migliore.

7. Viento
Un inno alla potenza devastante del vento che non si ferma davanti a nulla e che penetra dappertutto.

8. Chi ten o mare
Pino Daniele in un elogio al mare e alle sue caratteristiche, simbolo della sua terra.

9. Sicily.
Pino Daniele dedica una dolce serenata alla terra di Sicilia caratterizzato da sonorità jazzistiche e dal timbro mediterraneo che lo contraddistingue.

10. E so cuntent e sta
È la classica canzone d’amore alla Pino Daniele. “E so’ cuntento ‘e stà’ cu te pecchè/pecchè me faje guardà’ senza vedi”.


Loading...

Scrivi un commento