Le 10 frasi più belle di Coez (FOTO E VIDEO)

Di Coez e del suo “NCNV – TOUR” ne abbiamo parlato ampiamente nella nostra recensione del concerto all’Orion di Ciampino; oggi ci concentriamo sulle sue parole, sulle frasi che sempre più spesso vediamo scritte in maniera indelebile sulla pelle di chi ci sta intorno.

La fanbase di Coez è piuttosto variegata: c’è chi lo segue dai tempi dei Brokenspeakers e chi, invece, si è avvicinato alla sua musica nel periodo più pop di “Non Erano Fiori”; il nostro compito, come sempre arduo, sarà quello di compilare una sorta di aforismario dove inseriremo le frasi più belle, dei diversi periodi della sua carriera, tratte dalle sue canzoni. Pronti? Cominciamo!

“Stanco di chi ti chiama e, invece di dirti che ti ama, tira colpi fitti inflitti con la propria lama; ti voglio bene cara, ma stai lontana, siamo antagonisti coi finali tristi dentro questa trama”.

da “Sono Stanco”

“Perché col mare in tempesta ci so remare, ma niente mi può salvare dal vuoto che ho da colmare”.

da “Intro (Fenomeno Mixtape)”

“Giro fra le vipere e penso che è vero, mi sono perso nei problemi, ma contro i miei problemi non ho mai perso”.

da “Pezzi di Me”

“Parole random rotolano in bocca, per noi scegliamo sempre le peggiori; la libertà spaventa quando è troppa e la cerchiamo dentro le prigioni”.

da “La Strada è Mia”

“Sto sotto la pioggia, la vita mi boccia, sto qui che insisto, resisto, chiamami roccia”.

da “Ali Sporche”

“Le macchine veloci non le ho guidate mai, ma ho fatti certi botti in vita mia; mi dici volta pagina e vedrai ti passerà e ho dato fuoco alla mia libreria”.

da “Ti Sposerai”

“Solo, alle volte, la notte mi capita che il mio cuscino è un po’ freddo, mi giro e ripenso un po’ a te…e mi dispiace se ormai non siamo più niente di che”.

da “Niente di che”

“Non è che so’ sbronzo, mi sa che so’ stronzo, su ogni rapporto che stringo mi ci strozzo”.

da “E Invece No”

“L’amore è come un amo da pesca, se non fa male quando entra aspetta che esca; per questo diciamo “ti amo”, suona come una minaccia molesta”.

da “Stalker”

“E non mi serve d’amare, mi serve un amaro: l’amore è fallimentare, l’amaro fa alimentare il pensiero di farla franca”.

da “È Tranqua”


Loading...

Scrivi un commento