Liberté sancisce il grande ritorno di Loredana Bertè

L’attesa è durata ben undici anni, ma tra un paio di settimane finalmente sarà ripagata: uscirà il prossimo 28 settembre Liberté, il nuovo disco di inediti di Loredana Bertè che succede a BabyBertè, pubblicato nel 2007.

In questo lasso di tempo non sono mancati i tanti progetti messi in atto dall’artista salentina, compreso Amici non ne ho… ma amiche sì, uscito due anni orsono con la collaborazione di tante colleghe della musica italiana. Ora, però, ecco dodici nuove tracce dell’eccentrica signora pugliese, tornata già da mesi regina della hit parade con il brano Non ti dico no.

Uscito assieme al gruppo raggae Boomdabash, il brano ha conosciuto un successo incredibile, ricevendo il multiplatino per gli streaming e i download digitali e risultando il pezzo più programmato dalle radio nel corso dell’estate, oltre a vincere il premio Power Hits 2018 organizzato da RTL 102.5 come tormentone. Esso sarà incluso in Liberté, del quale conosceremo ben presto il nuovo singolo

L’album è stato prodotto da Luca Chiaravalli ed uscirà sotto etichetta Warne Music Italia. Tra gli autori dei brani, anche Ivano Fossati, che si è concesso il ritorno come autore appositamente per lei. Ecco la tracklist del disco: 1. Intro – 2. Libertè – 3. Maledetto luna-park – 4. Babilonia – 5. Una Donna come me – 6. Messaggio dalla luna – 7. Anima carbone – 8. Tutti in paradiso – 9. Davvero – 10. Gira ancora – 11. Non ti dico no – 12. Outro

E per il futuro non troppo lontano, potrebbe esserci anche il ritorno sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo. Il direttore artistico Claudio baglioni aveva provato a portarla sul palco già quest’anno chiedendole di cantare una canzone scritta da Biagio Antonacci. Dopo il rifiuto della Berté di intonare qualcosa che non la rappresentava, ora c’è la voglia di far ascoltare un nuovo pezzo nella kermesse musicale più importante d’Italia.

Una cosa è certa: la banalità non appartiene a Loredana Bertè, quindi attendiamoci qualcosa di sorprendente da qui in avanti.


Loading...

Scrivi un commento