manuel agnelli ossigeno x factor

Manuel Agnelli racconta “Ossigeno”, la trasmissione in onda su RAI 4

Abbandonata l’esperienza di X Facor, Manuel Agnelli torna alla musica con il suo “Ossigeno”

Il celebre musicista, leader degli Aftehours, torna in tv nel corso della trasmissione in onda su RAI4.

Seconda Agnelli che riprende il commento di Dave Grohl su Lil Pump; la trap sarebbe il nuovo punk.

La carica rivoluzionaria del genere infatti, specialmente all’estero dove si scrivono testi e si sperimenta musicalmente è una delle più grandi rivoluzioni del settore di sempre.

Certo Young Signorino, Sfera Ebbasta e gli altri sembrano più tentare di raggiungere i livelli di oltre oceano.

Basta guardare però ad autori come Ketama per capire che, almeno in germe il genere ha le carte in regola per evolvere andando a creare artisti come il compianto Lil Peep o XXXTentacion.

Ossigeno parlerà proprio di questo e inquadrerà la scena trap italiana nei suoi primi episodi.

Agnelli racconta la sua trasmissione, un tipo di programma, quello musicale ormai raro al di fuori dell’universo talent:

«Ci sono stati i talent, che in qualche modo in questo periodo hanno dato l’impressione di riempire quello spazio. L’hanno fatto naturalmente solo in parte e in maniera non sufficiente, però ci sono stati loro a dare questo tipo di impressione. Il programma che voglio fare io, che ho fatto l’anno scorso, è un programma che naturalmente parla di musica ma non solo. È un programma diverso, perché all’interno di “Ossigeno” facciamo anche discussione con personaggi che non sono musicisti, è una discussione anche molto aperta sull’oggi, sulla contemporaneità, sulla società, su quello che sta succedendo alla gente».

Ossigeno andrà in onda questa sera, dopo la rottura tra Manuel Agnelli e X Factor, vedremo forse un ritorno dei variety sulla musica in tv.


Loading...

Scrivi un commento