Muore Juice Wrld, altra icona della scena trap USA

Juice Wrld è morto all’età di 21 anni.

Un altro morto nel mondo della trap che sembra vedere una intera generazione spazzata via da incidenti, suicidi e morti improvvise.

E’ il caso di Juice Wrld stella nascente del rap e della trap, capace di creare un sound tutto suo e di diventare in poco tempo una icona musicale per milioni di giovani.

Il musicista sarebbe morto all’aeroporto di Chicago, appena atterrato dopo un voloproveniente dalla California.

Il ragazzo sarebbe stato colpito da una serie di convulsioni mentre stava camminando.

Secondo alcuni testimoni il giovane stava sanguinando dalla bocca.

Nonostante i soccorsi, Juice non ce l’ha fatta e si va ad aggiungere alla tristemente lunga lista di grandi nomi della musica trap morti giovanissimi, da Lil Peep a XXXTentacion.

Le cause della morte non sono state rese note anche se si parla di un attacco epilettico.

Juice Wrld era nato proprio a Chicago il 2 dicembre 1998.

La sua apparizione nella scena musicale USA era arrivata nel maggio 2018 con il pezzo”Lucid Dreams”, classificato al numero 2 della Billboard Hot 100.

La canzone gli aveva permesso di ottenere una grande visibilità e di pubblicare il recente album “Goodbye & Good Riddance”.

Ancora una volta è un giovane autore trap a morire.

Una generazione che ricorda quella storica dei grandi nomi della musica morti giovannissimi

Quest volta però l’età media è ancora più bassa e troviamo tragiche morti a meno di 25 anni.4

Un grave lutto per il mondo della musica, specialmente da un autore che aveva davvero ancora molto da dire.


Loading...

Scrivi un commento