Ligabue

Ligabue, possibile concerto intimo a Reggio Emilia

Le voci si susseguono e sembra che Ligabue sia veramente intenzionato ad organizzare un concerto diverso da quelli a cui ci ha abituati. Sembra infatti che il rocker di Correggio, insieme al suo staff – composto dal manager Claudio Maioli, dall’architetto Andrea Oliva e Ferdinando Salzano della F&P Group -, si sia recato in uno dei capannoni delle Reggiane di Reggio Emilia per un sopralluogo.

A confermare l’indiscrezione anche il proprietario dello stabile, che ha riferito di esser stato contattato dall’entourage di Ligabue per l’eventuale disponibilità del padiglione 15 che, per ampiezza, sarebbe capace di ospitare un pubblico composto da circa 3000 persone.

Lontani, lontanissimi dai numeri da capogiro che Liga fa registrare ovunque vada, soprattutto se pensiamo agli oltre 100.000 delle tre edizioni di Campovolo. L’eventuale svolgimento dell’evento potrebbe dimostrarsi un’occasione per i fortunati di godere di uno spettacolo che, di questi tempi, è unico nel suo genere.


Loading...

Scrivi un commento