Rock The Simpson, i migliori momenti musicali della serie (FOTO E VIDEO)

Con ventisette stagioni, più di 618 episodi, il primo in onda in Italia il 1°Ottobre del 1991, i Simpson di diritto sono al posto numero 1 delle serie animate più amate di tutti i tempi.
Il creatore degli abitanti di Springfield Matt Groening, negli anni, si è sempre divertito a rendere il cartone unico nel suo genere, inserendo ad esempio vari messaggi subliminali all’interno di molte puntate o prevedendo una serie di avvenimenti effettivamente accadute nel tempo.
La “febbre gialla” però deve molto del suo successo anche al binomio vincente musica-animazione che Matt Groening ha proposto fin dall’inizio.
E se è vero che alcune puntate non puoi dimenticarle per la presenza di mostri sacri della musica, bisogna anche dire che nel momento in cui un artista viene inserito, anche per una frazione di secondo in una puntata dei Simpson, è sicuro di essere ormai entrato nella storia della musica. Diventare un Simpson non è da tutti e quando riesci ad esserlo sai che sarai ricordato per sempre, o almeno da milioni spettatori.
I cantanti apparsi sono veramente tanti, alcuni dei giorni nostri altri di ieri, appartenenti ad ogni genere musicale, dal rock al pop, dal jazz al metal.

Green Day – The Simpson Theme

ecco il video

fonte photo : loudwire.com
fonte photo : loudwire.com

L’importanza della musica per Groening si evince già dalla sigla. Ideata da Danny Elfman nel 1989, è stata dapprima suoneria di miliardi di cellulari negli anni ’90 e oggetto di cover da artisti di ogni genere, per poi divenire la sigla ufficiale anche del film dei Simpson a cura dei Green Day.
Elfman per chi non lo sapesse è un genio indiscusso e tante di quelle canzoncine che magari cantate sotto la doccia sono sue. Un esempio? Edward mani di forbice, Nightmare Before Christmas, Mission Impossible, Men in Black, La fabbrica di cioccolato, La sposa cadavere, Alice in Wonderland. Dai titoli di questi film avrete capito che oltre ad essere la fonte d’ispirazione di Matt Groening lo è soprattutto di Tim Burton.
Tornando ai Green Day, il gruppo punk statunitense, compare anche nel film, ovviamente rigorosamente in giallo.

The Smashing Pumpkins – Zero

ecco il video

fonte photo : web
fonte photo : web

Billy Corgan: “Piacere, Billy Corgan, Smashing Pumpkins” Homer: “Homer Simpson, sorriso diplomatico“.
E poi ci sono episodi come “Homerpalooza” incentrati interamente su un festival musicale. Il festival in questione è “Hullabalooza” e vede la presenza oltre agli Smashing Pumpkins di artisti come i Cypress Hill, Peter Frampton e Sonic Youth.
Homer si improvvisa per l’occasione fenomeno da baraccone per conquistare la stima da parte dei figli e la puntata che ne viene fuori è sicuramente una delle più belle dell’intera saga.

The Rolling Stones – Start me up

ecco il video

fonte photo : web
fonte photo : web

Da un episodio incentrato su un festival ad uno su un campeggio musicale. Il protagonista è sempre lui, il mitico Homer che ubriaco viene immortalato dalle telecamere di una candid camera, mentre si lamenta della propria vita e della propria famiglia. Dopo un primo momento di delusione, Marge e il resto della famiglia decidono di concedere ad Homer una vacanza al Rock’n’Roll Fantasy Camp, dove musicisti come Mick Jagger e Keith Richards, insegnano lo stile di vita delle rock star e addirittura il mitico passo del gallo di Jagger. Terminato il campeggio, però Homer è nuovamente depresso, e per consolarlo, Jagger e Richards gli propongono di salire con loro sul palco del loro imminente concerto. Homer è convinto di doversi esibire, mentre gli viene affidato soltanto il sound check. Ciò nonostante tenta ugualmente di esibirsi sul palco, creando i suoi soliti casini. Nella puntata oltre agli artisti citati, ci sono anche Elvis Costello, Lenny Kravitz preso in giro per il suo “pacco”, Brian Setzer e Tom Petty.

Aerosmith – Walk This Way

ecco il video

fonte photo : static.elmeme.me
fonte photo : static.elmeme.me

Vi è mai capitato di andare nel vostro bar di fiducia, che somiglia più ad una bettola, e trovarci gli Aerosmith che si stanno esibendo?
Supponiamo di no ed invece è quello che succede nell’episodio del ’93 “Flambé Boe“.
La band di Steven Tyler decide di accorrere nel peggior bar di Springfield e addirittura di suonarci, dopo che questo è divenuto famoso grazie ad un cocktail brevettato, neanche a dirlo, dal solito Homer.
Preferiamo invece stendere un velo pietoso sulla love-story che nasce nell’episodio tra l’insegnante di Bart, la Signorina Caprapall ed il bassista degli Aerosmith.

Lady Gaga – Superstar

ecco il video

fonte photo : eiocicredo.blogspot.com
fonte photo : eiocicredo.blogspot.com

Lisa riceve il premio di “studente meno popolare” della scuola elementare di Springfield e viene derisa dai propri compagni. Una persona misteriosa che si fa chiamare “Il Sincero” inizia però a scrivere su un social network che Lisa è mitica, facendole così riguadagnare consensi fra i suoi amici. Purtroppo, per colpa di Bart, tutti i bambini vengono a sapere che “Il Sincero” non è altro che la stessa Lisa, che pertanto viene presa in giro da tutti e accusata di essere una bugiarda.
Ed è qui che entra in scena la vera star dell’episodio, Lady Gaga, che arriva a Springfield, dove tutta la città assiste con entusiasmo ai suoi spettacoli. Vedendo Lisa triste, Gaga decide di aiutarla a credere in sé stessa e a riconquistare popolarità a scuola. Alla fine dell’episodio le due protagoniste cantano una canzone insieme.

R.E.M. – It’s The End Of The World

ecco il video

fonte photo : www.youtube.com
fonte photo : www.youtube.com

Volete convincere gli R.E.M. a suonare live nel vostro garage ma non sapete come fare? Fate come Homer, mentitegli!
Il tutto inizia quando Boe decide di tornare all’università per baristi “Tor Trincata” per ritrovare la passione nel suo lavoro. Durante la sua assenza, lascia il compito di badare alla taverna a Homer che nelle vesti di barista si trova perfettamente a suo agio. Ma quando Boe torna e trasforma il bar-taverna in un locale alla moda “per alieni snob”, un seccatissimo Homer apre un proprio bar nel garage di casa Simpson e convince Michael Stipe addirittura a suonarci all’interno la famosa “It’s the end of the world“, in Italia conosciuta anche grazie alla cover di LigabueA che ora è la fine del mondo?“.

Metallica – Master of Puppets

ecco il video

simpsons_metallica_L151009

“Ave all’autista del pullmino” cantavano i bambini della mia generazione. Quelli di Springfield invece ogni mattino attendono Otto, sperando che non sia troppo fumato. Sempre a Springfield può poi capitare di dover fare una sosta forzata perchè i Metallica hanno forato. Ed Otto, amante del metal, non può esimersi dall’aiutarli.
Quella che ne viene fuori è una delle scene più epiche dei Simpson.

The Who – Won’t get fooled again

ecco il video

fonte photo : s361.photobucket.com
fonte photo : s361.photobucket.com

La vostra città è divisa in due per un futile problema? niente paura, ci pensano gli The Who a mettere tutti d’accordo con il loro sano Rock’n’roll.
Il tutto inizia con Homer che scopre che Springfield è stata divisa in due zone con differenti prefissi telefonici. L’uomo indice una riunione cittadina per protestare, che termina con la separazione della città in due tramite una enorme muraglia. Tuttavia la carenza di provviste in un lato della città convince tutti i cittadini, tranne la famiglia Simpson, a trasferirsi nell’altro lato, lasciando Homer come sindaco di una città fantasma. A salvare la situazione ci penserà il gruppo rock The Who, che in un concerto suggerirà di utilizzare lo speed-dial e distruggerà il muro con un assolo.
Quando si dice la forza del rock’n’roll!

White Stripes – The Hardest Button to Button

ecco il video

fonte photo : ifrymineinbutter.com
fonte photo : ifrymineinbutter.com

Bart Simpson impara a suonare la batteria in seguito ad un consiglio dello strizzacervelli e diventa più popolare della sorella Lisa Simpson che con il suo sassofono è sempre stata un prodigio. Comincia a suonare nel gruppo jazz preferito della sorella e questo porterà l’inevitabile lite in famiglia. Il tutto richiama un altro duo statunitense molto famoso, composto da una sorella e da un fratello, i White Stripes.
Nell’episodio questi avranno uno spiacevole incidente con Bart, con le loro reciproche batterie ed in questi casi si sa che è meglio non chiamare in causa le assicurazioni.

Red Hot Chili Peppers – Give it away

ecco il video

fonte photo : www.lettera43.it
fonte photo : www.lettera43.it

Ci spiace Boe, il concerto dei Red Hot Chili Peppers non si farà più nel tuo locale! Hanno preferito andare allo show di Krusty Il Clown!“.
Come dare torto ad Anthony e Flea. Quando a chiamare è il pagliaccio più famoso dei Simpson bisogna correre.
Se poi lo stesso pagliaccio riesce a trasformare un inno al sesso libero quale “Give it away” in una dolce filastrocca d’amore ai Red Hot non resta altro che suonare sul palco dello show più amato dai bambini in mutande.

The Beatles – Rooftop concert

ecco il video

fonte photo : web
fonte photo : web

Prima di chiudere una menzione particolare va ai Beatles, anche se tale argomento richiederebbe un intero articolo dedicato solo a questo parallelo tra Springfield e Liverpool.
Che Matt Groening fosse uno sfegatato fan dei Fab Four forse è un particolare che non è sfuggito agli appassionati dei Simpson. Sono infatti più di 30 le puntate che contengono una canzone, un riferimento, un poster o un personaggio dei Beatles.
Addirittura, lo stesso Matt ha dedicato un’intera puntata ai 4 di Liverpool in “Il quartetto vocale di Homer“.
Lo fa con “I Re Acuti“, quartetto degli anni ’80 composto da Homer Simpson, Apu, Seymour Skinner e (inizialmente) il commissario Winchester, poi sostituito da Barney Gumble. La loro storia è narrata da Homer, che racconta come se fosse Paul McCartney l’ascesa ed il declino de I Re Acuti. Nella storia vi sono enormi riferimenti ai Beatles, uno su tutti il famosissimo Rooftop concert.

Quando la Leggenda del passato incontra quella del presente.


Loading...

Scrivi un commento