Tiziano Ferro ha detto sì: celebrato il matrimonio con Victor

Tanti auguri Tiziano Ferro. Il cantautore di Latina è convolato nei giorni scorsi a nozze, ben lontano dai riflettori nella sua residenza di Sabaudia, con il suo amato Victor Allen.

Sono passati nove anni quando uno dei più apprezzati e amati artisti italiani del nuovo millennio, autore di hits radiofoniche e di ballads coinvolgenti, fece coming out provando a sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema ancora per certi versi scottante come l’omosessualità.

Più di recente è nata la storia d’amore della sua vita, quella con il cinquantaquattrenne marketing manager americano Victor. Un amore vissuto a tutto tondo e con grande trasporto, tanto che, lo scorso 25 giugno, i due sono convolati in gran segreto a nozze a Los Angeles.

Poi la volontà da parte dello statunitense di celebrare anche in Italia il matrimonio e così ecco i festeggiamenti con pochissimi intimi. Ma è stata una decisione maturata nel tempo, quella del fatidico sì?

Assolutamente no, spiega il cantante di “Alla mia età”, dal momento che tutto è nato da una richiesta fatta da Victor nel giorno del suo compleanno, di fronte alla quale l’italiano non ha smesso di piangere per oltre venti minuti, come racconta in esclusiva a Vanity Fair.

E pensare che tutto era nato improvvisamente tre anni fa, quando Ferro si trovava negli States per girare un suo videoclip e incontrò per caso l’uomo del quale si è innamorato follemente.

“Con il matrimonio lui entra a far parte della mia famiglia e questa è una verità che non si può tacere… una verità che, come ai tempi del mio coming out, spero possa essere utile a qualcuno”, racconta ancora il trentanovenne di Latina al periodico italiano.

Chissà se con Buona (cattiva) sorte, il primo singolo tratto dall’album di prossima pubblicazione Accetto miracoli, Ferro non volesse accennarci qualcosa di questo capitolo importantissimo della sua vita. In ogni caso, auguriamo un futuro roseo alla sua nuova famiglia.


Loading...

Scrivi un commento