abba

Abba, ecco la reunion della storica band svedese

Ci hanno fatto sognare – oltre che ballare – con i loro indimenticabili successi nati tra gli anni Settanta e i primissimi anni Ottanta; ora, trentacinque anni dopo la loro ultima apparizione pubblica – era il programma inglese “The Late, Late Breakfast Show”, datato 1982 – gli Abba annunciano una storica reunion.

Agnetha Faltskog, Bjorn Ulvaeus, Benny Andersson e Anni-Frid Lyngstad: sono loro i mitici quattro ragazzi svedesi, capaci di vendere oltre trecento milioni di dischi in pochissimi anni e di entrare diritti nel cuore della gente, senza pi uscirne. Chi non ha mai canticchiato Mamma mia, ad esempio, solo una delle tante hit prodotte dal gruppo scandinavo nato nel 1974 con il brano Waterloo?

Nessuno li ha mai dimenticati e così, a quasi quattro decenni dall’addio alle scene, ecco l’improvviso post su instagram in cui si annuncia il grande ritorno: “Ci è sembrato che il tempo si fosse fermato, come se fossimo stati via solo per una breve vacanza”, recita il loro comunicato apparso sul social network.

A fornire più dettagli su quel che sarà da qui in avanti è Benny Andersson, il quale rivela come, dopo l’iniziale progetto dell’Avatar Tour, si è giunti alla decisione di tornare in studio per unire forze ed energie. E da lì l’annuncio di due nuovi brani prodotti, uno dei quali, intitolato “I Still Have Faith In You”, sarà eseguito in uno ‘speciale’ televisivo prodotto da Nbc e Bbc, che sarà trasmesso in dicembre. “Saremo anche vecchi, ma la canzone è nuova. Ed è bella”, assicurano in coro.

Ovviamente attempati, i membri della band sono sicuri  – e come dargli torto! – di aver ancora tanto da dare alla musica, specie in un panorama tanto scialbo e appiattito come quello attuale. C’è chi grida all’effetto nostalgia, ma ammirare un gruppo di tale portata, anche a così tanti anni di distanza, costituirà certamente qualcosa di importante.


Loading...

Scrivi un commento