David Bowie, muore nella notte il Duca Bianco

David Bowie si è spento nella notte tra il 10 e l’11 gennaio. Bowie era presso la sua abitazione quando un malore lo ha portato via.
Il Duca Bianco lascia un vuoto nel mondo della musica.
Sgomento e tristezza per l’infelice notizia ha fatto credere inizialmente fosse una bufala che si rincorresse sui social network ma come una doccia fredda è arrivata puntuale la conferma. David Bowie è morto.

Classe 1947, aveva compiuto l’8 gennaio il suo sessantanovesimo compleanno, lo stesso giorno era stato pubblicato il suo ultimo lavoro discografico Blackstar. Contemporaneamente era stato pubblicato anche il video di Lazarus in cui il cantante si mostrata come Lazzaro che avvolto da bende risorge dalla morte.
Il cantante camaleontico era malato da tempo, aveva combattuto diciotto mesi contro il cancro.
Parenti o chi per lui annunciano la sua scomparsa generando afflizione, scrivendo: ” è morto oggi pacificamente sostenuto dalla sua famiglia dopo 18 mesi di battaglia contro il cancro”, chiedendo inoltre di rispettare la loro privacy.

Il figlio del Duca Bianco su twitter, con la tristezza nel cuore, scrive: “Sono molto dispiaciuto e triste di dirvi che è vero. Sarò off-line per un po’” , allegando una fotografia che lo ritrae bambino insieme al padre.


Loading...