Gerardina trovato e il dramma si Sanremo

Protagonista di Sanremo nel 1993, Gerardina Trovato arrivò al festival come giovane catanese.

Fu proprio in occasione di quel festival che la musicista si fece notale con il brano Ma non ho più la mia città arrivando seconda dopo Laura Pausini.

La giovane artista si trovò così di fronte a un trionfo musicale che la portò a firmare un contratto con la Sugar di Caterina Caselli, a partecipare ancora a Sanremo e duettare con Bocelli.

E’ il 2000 l’anno della crisi dove la Trovato ha dovuto affrontare problemi fisici e psicologici.

Sono stati però i problemi economici ad allontanarla dal mondo della musica, fino ad oggi.

Gerardina, che vive in Sicilia in affitto ha affermato di essere aiutata dalla Caritas.

Desiderava essere presente a quel Festival che l’ha lanciata e dove voleva raccontare il suo ritorno, a quanto pare però è stata esclusa.

Ecco che Gerardina ha espresso la sua delusione e il dispiacere di questa assenza tra le 24 canzoni del Festival.

A un personaggio di questo calibro, il Festival avrebbe sicuramente dovuto dare maggiore importanza, soprattutto se pensiamo a i nomi che sono stati invece accettati.

“Ci sono rimasta male, anche perché era stata la Rai a cercarmi. Da lì sarebbe ripartita la mia carriera. Il problema è che sono sola, senza una casa discografica. E non ho soldi nemmeno per registrare le mie canzoni”

Un commento che mostra la delusione della Trovato, un personaggio parte integrante della storia della musica italiana, escluso da un Festival del quale ha contribuito a fare la storia.


Loading...

Scrivi un commento