Mandelli a Stash: ”Ma chi c…o sei?”

Forse non avranno niente di rock e non assomiglieranno agli idoli che tanto idolatriamo per il loro atteggiamento strafottente, ma i The Kolors hanno saputo sicuramente lasciare un segno in questi Mtv Awards: non importa se siamo loro fan o meno, il loro atteggiamento ha ricordato quello di tanti altri artisti.

Andiamo per gradi. Ieri sera la band si è esibita con la canzone “Me minus you”, contenuta nel loro album, sul palco del Parco delle Cascine, dove si stavano svolgendo gli Mtv Awards. Al termine della canzone accade qualcosa di insolito ed inspiegabile: Stash, il cantante, sputa sulla telecamera che stava riprendendo l’evento e all’arrivo del conduttore Francesco Mandelli con il premio MTV History Award, a loro assegnato, non lo ritirano, girano le spalle al pubblico e se ne vanno senza salutare.

Questo non era l’unico premio che dovevano ricevere: qualche minuto dopo, infatti, sarebbero dovuti tornare sul palco a ritirare il premio Best Performer – premio molto importante a cui ambivano cantanti del calibro di Emma, Max Pezzali, Fragola e Alessandra Amoroso, per citarne alcuni -, ma non sono arrivati. A quel punto, Mandelli ha regalato la statuetta ad una fan in prima fila.

GUARDA QUI IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE DEI THE KOLORS

Tuttora non si è ancora capito cosa sia successo e soprattutto se questo atteggiamento sia rivolto a qualcuno in particolare; tutto quello che ci è dato da sapere è quello che ha scritto Stash sul suo profilo Facebook:

“A proposito di ciò che è successo questa sera sul palco degli Mtv Awards, purtroppo avete conosciuto un lato di me di cui non sono fiero e del quale mi scuso. E’ chiaro che il mio gesto non era affatto rivolto al pubblico o agli spettatori ma, a volte, quando il lavoro per il quale ti dedichi interamente viene colpito, la rabbia e la delusione che ne derivano sono così forti che ti portano ad avere una reazione di pari portata. Sono molto dispiaciuto per tutti coloro che si sono sentiti offesi dal mio comportamento. Stash”.

In un primo post, successivamente cancellato, si parlava di “Persone che cercano di boicottarti senza alcun motivo”. Ecco quello che c’era scritto:

“Lo sputo in telecamera non era per la gente che ci sostiene… Era per la gente che cerca di boicottarti senza alcun motivo. Perdonatemi… Sapete come sono fatto!”.

Riguardo allo sputo in camera, Stash si è pentito fin da subito, asserendo nel secondo post al fatto di aver lasciato trasparire una parte di sé che le persone non conoscevano.

Ma ciò che più di tutto fa pensare della situazione è che lo stesso Mandelli sia andato su tutte le furie e che dietro le quinte abbia affrontato il frontman della band urlandogli: “Ti danno un premio e lo rifiuti? Ma chi ca…o sei? Io qui sto lavorando, non sono qua a fare il tuo zerbino hai capito?”

Comunque finirà questa storia, l’esibizione dei The Kolors di ieri sera rimarrà sicuramente nella storia degli Mtv Awards. Se questo è un bene o un male, però, lo lasciamo giudicare voi.

GUARDA QUI IL VIDEO DELLA LITE


Loading...