Tommy Hilfiger, il quinto Rolling Stones (FOTO)

“Galeotto fu la mostra sui Rolling Stones…”. Non sono certa che la frase fosse esattamente questa, ma si addice benissimo allo stilista Tommy Hilfiger. In occasione di una mostra sui Rolling Stones, infatti, Hilfiger si è soffermato a parlare un po’ del rapporto che lo lega al gruppo e di come è nato. Ha svelato, inoltre, che da giovane avrebbe voluto essere un membro della band, ma di non essere portato a suonare – almeno non come tutti gli altri Stones – e di aver accantonato presto quell’idea, passando a lavorare agli abiti che lo portarono ad avere un brand conosciuto in tutto il mondo.

Credits: www.dailynews24.it
Credits: www.dailynews24.it

Tommy Hilfiger e Mick Jagger si sono conosciuti trent’anni fa a Mostique, dove entrambi hanno la casa. Prima di allora, lo stilista li conosceva solo di fama, quella fama che negli anni lo ha portato prima a sognare di essere come loro e poi di vestirli, così da dare voce all’estrosità che lo accompagnava fin dai tempi del concerto di Woodstock.

Negli anni questo rapporto è rimasto invariato, anzi si è stretto ancora di più dal tour dei Rolling Stones del 1999, sponsorizzato proprio da Hilfiger: forse è per questo che il gruppo ha deciso di renderlo partner della mostra a loro dedicata che si è aperta il 6 aprile scorso a Londra e che durerà fino alla fine di settembre (per poi spostarsi in altre undici città del mondo).

www.cbsnewyork.com
www.cbsnewyork.com

La cosa che lo stilista ammira di più dei Rolling Stones? Il fatto di essere sé stessi, anche dopo cinquant’anni. Nel bene o nel male, i Rolling Stones hanno fatto e continuano a fare la storia della musica: hanno scelto di cambiare stile nel vestire quando tutti inseguivano ancora il modello dei Beatles, per esempio. Tra l’altro, una cosa che uno stilista non può evitare di osservare è che hanno sempre dato molta importanza all’immagine, tra loghi – famosissimo quello con la lingua – e il loro modo schietto di parlare alle persone (a volte fin troppo, forse), sia nei loro testi che non. Ogni persona che componga canzoni, afferma Tommy Hilfiger, si ispira ai Rolling Stones. E probabilmente non possiamo che dargli ragione.

Credits: www.arte.sky.it
Credits: www.arte.sky.it

Loading...

Scrivi un commento