Adele: le 10 canzoni più belle (VIDEO)

Adele Laurie Blue Adkins, classe ’88, è una delle cantautrici britanniche più famose, che può vantare un successo consolidato a livello mondiale. Durante la sua carriera, solo negli Stati Uniti ha venduto più di 20 milioni di singoli digitali. Esordisce con il suo primo album, “19” nel Gennaio del 2008, ancora diciannovenne, come volutamente evidenziato nel titolo. Disco d’oro e di platino in decine di paesi, è seguito, nel 2011 da “21”.

Il suo secondo lavoro in studio supera il successo del suo predecessore: “21” è addirittura disco di diamante in diversi paesi come la Francia, gli Stati Uniti e la stessa Italia. Anche questo album prende il nome dal periodo della vita dell’artista in cui è stato registrato, indicandone semplicemente l’età anagrafica, e contiene successi come Rolling in the deep, Someone like you e Set fire to the rain. Turning Tables e Rumour has it, circa un anno dopo, seguono questi tre pezzi come singoli estratti, anche se in paesi differenti.

Come vi abbiamo già informato con uno dei nostri articoli (link qui) è appena uscito “Hello”, singolo che precede l’uscita, prevista per il 20 Novembre, del suo album “25”, dopo 4 anni di silenzio.

Questa volta, essendo la cantante ormai ventisettenne, il titolo si riferisce all’età in cui ha pensato, voluto e in parte realizzato il lavoro discografico che a breve potremo apprezzare. Ma andiamo adesso a vedere quali sono le 10 canzoni di Adele che abbiamo ascoltato tutti almeno una volta!

Someone like you

Letteralmente “qualcuno come te”. Pubblicato il 24 Gennaio come secondo singolo dall’album “21”, è stato il primo singolo del decennio a superare il milione di copie vendute. Per mesi lo abbiamo sentito risuonare in ogni radio ed il suo video (link) ha superato il mezzo miliardo di views.

Set fire to the rain

Set fire to the rain, terzo singolo estratto dallo stesso album, è stata composta dalla cantautrice assieme a F. T. Smith, suo stretto collaboratore in molti altri pezzi. Tormentone dell’ estate 2011, in Italia è facilmente diventata disco multi-platino (link ).

Rolling in the deep

Con Rolling in the deep chiudiamo la trilogia dei 3 pezzi “must to know” della cantante. Non a caso il brano in questione è stato il primo singolo pubblicato sempre dall’album “21”. Per sette settimane in testa alla classifica statunitense, può vantare anche più di 8 milioni di copie vendute nel solo 2011 (link).

Turning tables

Doveroso è, inserire in questa playlist, anche gli ultimi due singoli provenienti da “21”. Turning tables, in particolare, è stata inclusa nel DVD “LIVE at the Royal Albert Hall” (link qui) ed ha raggiunto i suoi migliori risultati in termini di posizione proprio nel nostro paese.

Per ultima ma non meno apprezzabile, Rumour has it. Firmato insieme a Ryan Tedder, frontman degli OneRepublic, questo singolo ha raggiunto il disco di platino e si è fatto spazio nei circuiti radiofonici anche italiani come i suoi “fratelli” più celebri (link qui).

Skyfall

Title track dell’omonimo capitolo, il ventitreesimo, della serie cinematografica di James Bond. Skyfall è stata scritta da Adele assieme al suo produttore, ed orchestrata da J. Redford. Vanta il Golden Globe per la miglior canzone originale e addirittura l’Oscar per la miglior canzone (link ).

One and only

Sicuramente molto meno conosciuta dei pezzi citati fino ad ora. One and only recita
“I don’t know why I’m scared,
I’ve been here before..”

ed è una vera e propria dichiarazione d’amore. Avrebbe meritato sicuramente maggior successo, anche per il suo videoclip di cui vi alleghiamo il link.

Chasing pavements

Torniamo ancora ai tempi di “19” citando “Chasing Pavements”. Brano molto pop, vanta anch’esso un videoclip originale che potete visualizzare qui. Un gioco di prospettiva e di ombre molto azzeccato per far da cornice alla confusione interiore che la giovane artista canta.

Don’t you remember

“When will I see you again?
You left with no goodbye, not a single word was said,
No final kiss to seal any seams,
I had no idea of the state we were in”

Un altro pezzo poco conosciuto, che solo i veri fan di Adele probabilmente conoscono. Un’intro di chitarra acustica e una voce quasi straziata aprono questo brano, creando un’atmosfera che ha contraddistinto a lungo la cantante. Video qui.

Hello

Forse è un po’ azzardato inserire questo brano, appena uscito, ma “Hello” ha gia collezionato oltre 230.000 views su YouTube e il numero sale vertiginosamente di ora in ora, complice l’attesa per il nuovo album. Adele, nonostante il tempo passato, non ha certo abbandonato il suo stile.

E voi cosa ne pensate? Quale canzone avreste voluto vedere in questa playlist e quale avreste escluso?


Loading...

One comment

Scrivi un commento