sanremo 2019

Sanremo 2019, si alza il sipario: svolta la conferenza di presentazione del Festival

Si alza il sipario sul Festival di Sanremo 2019: con la conferenza stampa di presentazione della kermesse canora, può cominciare il countdown affinché i ventidue artisti invitati si esibiscano nelle serate dal 5 al 9 febbraio.

A fare gli onori di casa, oltre ai vertici Rai impersonati dalle figure del direttore e del vicedirettore della prima rete, il direttore artistico, nonché presentatore della manifestazione Claudio Baglioni. Dopo il clamoroso successo dello scorso anno, il cantautore romano ha accettato la riconferma, ma dovrà ora essere in grado di convincere gli scettici sulla possibilità di migliorare gli ascolti ed il consenso ottenuti dodici mesi orsono.

Esordendo con l’espressione che le canzoni sono “una musica da fanteria, un’arte povera, ma riescono dove le altre cose non ce la fanno”, afferma che la scelta è ricaduta su ventidue brani che “fotografano il nostro Paese”, pur ricordando come le scelte siano soggettive e quindi opinabili. Proprio qui si inserisce la polemica su un pezzo escluso, quello presentato da Pierdavide Carone in coppia con i Dear Jack: Caramelle, che tratta in maniera assai delicata ma con una carica di energia il tema della pedofilia, è stato ritenuto non all’altezza degli altri brani, sebbene il pubblico radiofonico abbia già smentito Baglioni facendolo andare al top delle rotazioni.

Il “dirottatore artistico”, come si è autodefinito, conferma inoltre la scelta di non eliminare nessuno prima della serata finale, in piena continuità con lo scorso anno. Al suo fianco ci saranno due cominci/imitatori d’eccezione: Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Per il dopofestival, invece, la conduzione sarà affidata a Rocco Papaleo.

Ora non resta che scoprire l’andamento delle serate ed il vincitore serale: per il toto-scommesse, i favoriti rispondono ai nomi di Il Volo, già trionfatore tre anni fa, e Ultimo, vincitore nel 2017 tra le Nuove Proposte e autore di una stagione da incorniciare, con un successo dietro l’altro. Qui l’elenco completo dei partecipanti.


Loading...

Scrivi un commento